Impiantologia avanzata

 

Il nostro studio è un centro d 'eccellenza d' implantologia avanzata e si avvale di molte tipologie di impianti tra i più evoluti, le nostre tecniche sono solide e comprovate e garantiscono durata nel tempo.

Un impianto è una radice artificiale che viene inserita nella mascella o nella mandibola per supportare un dente artificiale (corona o capsula) o un ponte. Gli impianti dentali sono il trattamento ideale in tutte le persone che godono di buona salute e che hanno perso denti per qualsiasi ragione, inclusa la malattia parodontale.

Gli impianti dentali sono manufatti high-tech nella loro natura e necessitano di un piccolo intervento chirurgico per il loro inserimento, ma sono tuttavia più conservativi e duraturi di una protesi tradizionale (ponte) poiché non necessitano della preparazione (limatura) di denti contigui. Attualmente la percentuale di successo della tecnica implantare si aggira intorno al 97%

L’estetica e la percezione di un impianto dentale è cosi naturale che i pazienti non ricordano di aver perso un dente nella zona dove l’impianto è inserito. Non è possibile sapere oggi quanto un impianto dentale possa durare ma è verosimile pensare che potenzialmente gli impianti inseriti nel cavo orale (avendone cura e un diligente mantenimento), possano durare decenni e forse un’intera vita.

Gli impianti dentali appaiono e funzionano come denti naturali. Poichè gli impianti si integrano nella struttura ossea hanno il vantaggio, se paragonati a ponti o protesi totali (dentiere), di prevenire la perdita di tessuto osseo migliorando e mantenendo l’estetica nel tempo. Gli impianti non necessitano del sacrificio di struttura dentale sana come avviene nel caso di corone e ponti poichè i denti adiacenti agli impianti non sono coinvolti nella riabilitazione protesica. 

Gli impianti dentali permettono di migliorare la qualità della vita e rendono confortevoli le relazioni sociali. Gli impianti dentali rappresentato lo “Stato dell’Arte” nella riabilitazione delle creste edentule ed il loro successo è estremamente alto, predicibile e duraturo nel tempo.

Le parti di un impianto dentale: impianto, moncone, corona.

Si inserisce una piccola vite di titanio nell'osso della mandibola. Alla vite si unisce un moncone.

Un moncone è un componente che assicura l' aggancio tra l'impianto dentale e la corona cioè la parte visibile e masticante del dente.

Una volta che l'impianto dentale e il moncone sono in posizione, viene completato il lavoro con la corona

Le moderne metodiche hanno aumentato il numero di pazienti a cui è possibile posizionare un impianto, e ne hanno migliorato la prognosi.

Cos'è il rialzo del seno mascellare?

E' una tecnica largamente diffusa che consente l' inserimento di impianti dentali (radici artificiali) nel mascellare superiore anche quando non vi sia presente una quantità di osso sufficiente. L'osso in questione viene innestato o rigenerato.

Cos'è lo split crest?

E' la tecnica che consente l'inserimento di un impianto anche dove la dimensione trasversale del mascellare sia scarsa grazie a un procedimento chirurgico espansivo dello spessore osseo.